Materiale
Informativo
7 anni fa
Via Lorenteggio, 44, 20146 Milano, Italia
Vota vota - Votato da 0 persone.

 Manufatto Lorenteggio civ. 44, stazione Tolstoj, manufatto Lorenteggio civ.25

 

Le aree di intervento coincidono con la sede stradale e lo spartitraffico centrale contraddistinto da un doppio filare alberato, in gran parte eliminato per i lavori di cantiere; la posizione del sito è in ambito densamente urbanizzato caratterizzato da edifici multipiano in linea spesso con attività commerciali al piano terra. Particolare attenzione dovrà essere posta nell’area corrispondente al manufatto Lorenteggio civ.25, area dove insiste l’Oratorio di San Protaso al Lorenteggio, conosciuto da decenni come la “Gesetta di lusert”, la più antica e la più piccola chiesa di Milano ora sistemata nello spartitraffico della via; dedicato a San Protaso, VIII Vescovo di Milano, resiste da circa un millennio, quale ultimo baluardo storico della zona; attualmente un doppio filare di alti platani esistente gli fa da viale d'accesso.

Si suggerisce un’idea progettuale degli spazi esterni che includa e valorizzi il piccolo manufatto storico dell’oratorio San Protaso (manufatto Lorenteggio civ.25 allargando l’attuale spartitraffico centrale verso l’adiacente giardino, parzialmente da riqualificare, eliminando in quel punto i parcheggi.

Per la stazione MM4 di Tolstoj si suggerisce la denominazione di Tolstoj –San Protaso

Per tutte e tre le aree e per tutta la lunghezza dell’attuale spartitraffico si deve riproporre un ripristino della continuità del filare alberato, interrotta da stazioni e manufatti, con un eventuale allargamento dello spartitraffico centrale, modificando l’organizzazione attuale dei parcheggi posti tra il marciapiede e la carreggiata stradale. La nuova progettazione del verde dovrà essere di qualità e favorire una percezione unitaria della immagine urbana della via Lorenteggio, realizzando un’attrezzatura verde fortemente integrata con gli alberi non abbattuti.

Lungo via Lorenteggio in particolare è possibile individuare tratti in cui restringere le carreggiate e mutare il segno lineare della strada, allargando il parterre centrale fino ad addossarlo, in alcuni casi, al marciapiede esistente (vedi per San Protaso).

Per l’area della stazione di via Tolstoj va prevista un’azione complessiva di riqualificazione anche nelle strade laterali (es. via Tolstoj o via Romagnoli) non direttamente interessate dai lavori, adottando idonee soluzioni di arredo urbano.

 

Per la descrizione completa del cantiere del Manufatto Lorenteggio civ. 44, con planimetria annessa, procedere al link del sito ufficiale di MM4

 

 

Nessuna risposta inviata