Materiale
Informativo
7 anni fa
Viale Coni Zugna, 13, 20144 Milano, Italia
Vota vota - Votato da 0 persone.

 

Il parco Solari deve essere valorizzato in relazione con l’area verde di via Dezza, entrambe risorse della città nate negli anni ‘30 con la dismissione delle infrastrutture ferroviarie nel tratto Porta Genova - Scalo Sempione. Attualmente le due aree hanno “vita” autonoma, ma la riqualificazione e la valorizzazione di questo “unico sistema verde”, cuore della vita del quartiere, deve avvenire in modo integrato e unitario non solo attraverso il ripristino delle alberature rimosse ma anche attraverso una riprogettazione complessiva da realizzare con criteri che si ispirino ad aspetti di memoria urbana in una percezione contemporanea del paesaggio ridisegnato.

E’ dato valore alla funzione di coesione e di incontro oggi propria del parco Solari che potrebbe essere valorizzata tenendo in considerazione i nuovi stili di vita all’aperto, ipotizzando percorsi per runner (qualificati dall’assetto circolare del parco e da estendere all’area verde di via Dezza) o aree dedicate a pratiche meditative e dolci (es. pensare con il Corpo) o alla lettura (es. bookcrossing). Anche la piscina, recentemente restaurata, potrebbe essere interessata da nuove attività di incontro coerenti col parco. Il previsto info.point, creato con il cantiere di MM4 , potrà ospitare iniziative e incontri di associazioni e cittadini

 

Il manufatto della stazione MM4 Solari può essere:

  • pensato secondo criteri ecologici e di sostenibilità ambientale ed energetica;

  • integrato al Parco;

  • realizzato come volume unico che occupa sia la parte emergente che la parte sotterranea, re-interpretando sia il corpo fuori terra sia la porzione volumetrica interrata dalla quota strada alla soletta di copertura della stazione; si suggerisce che nella parte sotterranea della stazione sia possibile “comunicare” la presenza del parco sovrastante e interagire con il suo sistema botanico.

Si propone la realizzazione di pareti verdi o di una stazione – serra, sia per la parte interrata che per quella fuori terra.

L’area verde di via Dezza va considerata nella sua interezza, oltre l’area di cantiere, per valorizzare il sistema urbano verde che, attualmente, dal parco Solari arriva al parco Pallavicino in zona 7; la sua riqualificazione può pertanto prevedere, una sorta di “promenade” verde integrata al percorso ciclabile in cui siano presenti sia aree a “verde contemplativo” sia aree con funzioni per il tempo libero.

Il tavolo propone che la stazione sia chiamata Parco Solari.

 

Per la descrizione completa del cantiere della Stazione Solari, con planimetria annessa, procedere al link del sito ufficiale di MM4 

 

Nessuna risposta inviata