Materiale
Informativo
7 anni fa
Via Andrea Salaino, 2-8, 20144 Milano, Italia
Vota vota - Votato da 0 persone.

 

 

Azioni suggerite

L’ambito urbano di riferimento

A partire dai primi anni del 900 i primi piani urbanistici hanno disegnato le vie, i viali, le piazze e le attrezzature verdi dell’ambito, il Parco Solari, via Foppa e via Dezza: un patrimonio di forme urbane e manufatti che danno oggi identità e qualità a questa parte di città. Alla fine dell’800, con la realizzazione della linea ferroviaria passante per la stazione di Porta Genova, si sviluppa la città fabbrica della Zona Tortona, fatta di residenze e impianti produttivi di grandi e piccole dimensioni.

Un paesaggio urbano in trasformazione che oggi evidenzia eccellenze edilizie diffuse: dalle architetture residenziali storiche (come le abitazioni operaie dell’Umanitaria) o moderne (come le residenze di Gio Ponti in via Dezza e in via Letizia ) al patrimonio dell’ archeologia industriale (ex Ansaldo, Riva-Calzoni, ecc) e ai nuovi musei come Mudec e Silos Armani .

Le recenti riconversioni delle strutture industriali dismesse in showroom per grandi case di moda e sedi espositive, con eventi per lo più temporanei, legate all’arte e al design, hanno mutato l’assetto urbano e socio-culturale del quartiere; strutture introverse e per questo apparentemente “inespugnabili”, che periodicamente si aprono al pubblico rivelando la bellezza di un patrimonio non sufficientemente conosciuto.

La nuova metropolitana è un’opportunità per fare conoscere e valorizzare questa zona, la sua vocazione culturale ed i suoi caratteri improntati alla innovazione, alla creatività e alla comunicazione.

 

Nessuna risposta inviata